VALENTINO PORCU

Valentino Porcu, danzatore freelance inizia la sua formazione di danza nel 2004. Si forma a Cagliari frequentando i programmi di formazione promossi dal centro di danza “Dimension Dance” e "formazione IN and OUT Ballet” dirette entrambe da Alessio Barbarossa. Nell’anno accademico 2007/2008 continua la sua formazione a Firenze nei corsi di alta formazione professionale presso la scuola del “Balletto di Toscana” diretto da Cristina Bozzolini.

 

Grazie ai percorsi sopraelencati ha la possibilità di ottenere una soddisfacente tecnica classica e contemporanea formandosi con gli insegnanti: Alessio Barbarossa, Anna Kukurba, Elena Sakharova, Eugenio Buratti, Arianna Benedetti, Roberto Sartori, Eugenio Scigliano, Alessandro Bigonzetti, Silvia Chirico, Farida Faggi, Mauro Astolfi, Susanna Beltrami, Matteo Bittante, Mikael Wattincourt, Corinne Lansellle.

 

Ad oggi continua il suo percorso di studio e ricerca praticando la Contact Improvisation, partecipando a seminari tenuti da Aaron Brandes (Brando), Simonetta Alessandri, Anna Da Pozzo, Alessio Barbarossa e alle numerose jam session. Frequenta il seminario di Introduzione ai Bartenieff Fundamentals, modelli evolutivi dello sviluppo motorio con la docente Stefania Picchietti. Pratica il Tai Chi Chuan e il metodo Calisthenics.

 

Tra le esperienze lavorative di maggior importanza è danzatore per il Teatro Lirico di Cagliari in “Macbeth” Regia e Coreografia di Micha Van Hoecke (2013), “I Shardana” Regia e Coreografia di Davide Livermore (2013), “Gianni Schicchi” Regia di Thomas Moschopoulos e Coreografie di Christos Papadopoulos (2012), “Le Rossignol” Regia di Thomas Moschopoulos e Coreografie di Christos Papadopoulos (2012), “Don Quichotte” Regia di Federico Tiezzi e Coreografie di Virgilio Sieni (2012) .

 

È danzatore per la Compagnia “Yorke Dance Project” di Londra diretta da Yolande Yorke-Edgell nello spettacolo “Words Worth” coreografie di Anton Du Beke, John Pennington, Alessio Barbarossa, Yolande Yorke-Edgell (UK Tour 2012) – danza per la “Compagnia Barbarossa Danza” di Cagliari diretta da Alessio Barbarossa le seguenti produzioni “Quaranta” 2012 - “F5” 2011 - “Archetipo” 2010 - “Basta Poco” 2009 - “Bisogno d’Essere” 2008 - “Danza e Mitologia” 2008 create da Alessio Barbarossa e “Stralci” ideazione di Matteo Bittante.

 

Nel 2010 da un idea di Francesca Fadda e sulla regia di Alessio Barbarossa crea e interpreta insieme ad un gruppo di danzatori “Triple” coreografia di danza e teatro comprodotta dalla “Associazione Art Meeting e Compagnia Barbarossa Danza”, inserita in mostre e convegni dedicate alla sensibilizzazione delle malattie mentali. Nel 2015 crea insieme ad Alessio Barbarossa “Doppio” uno spettacolo di danza contemporanea.

 

Attualmente collabora come docente di danza contemporanea e contact improvisation a Firenze con la "Dancer at Work diretta da Eugenio Buratti”, a Carrara/Avenza con il "MAD Movimento Arte Danza diretta da Federica Nicoli” e a Campi Bisenzio/FI con “l’Accademia Danza Hidron diretta da Lara Favi”.

 

Nel  2015 fonda e dirige insieme ad Alessio Barbarossa il “Contemporary_Mood” progetto di formazione itinerante rivolto a scuole e compagnie di danza e teatro. Dal 2017 dirige insieme ad Alessio Barbarossa la Compagnia Barbarossa Danza.

1/4

 Copyright © 2014 | by Compagnia Barbarossa Danza

info@compagniabarbarossadanza.com | tutti i diritti sono riservati