CON-TXET(SHIFT)

La coreografia si ispira alle parole ripetute dalle persone nella vita, nella musica, nei libri, negli spazi e tra le cose. Parole che raccontano tra necessità e conflitto percorsi a più versi, opposti! immagina una mappa che sorregge l’evoluzione costante delle parole tra seduzione e avversione, creando un vortice di vettori in continuo movimento.

Regia e coreografia di
Alessio Barbarossa

Interpreti 
Valentino Porcu e Maurizio Montis

Musiche di

Alva Noto

Coproduzione

Yolande Dance Project e Compagnia Barbarossa Danza

Compagnia Barbarossa Danza, Alessio Barbarossa, Valentino Porcu, Maurizio Montis

Di cosa parlano le altre PRODUZIONI?